PROGRAMMA - ​CON 114 EVENTI IN 37 GIORNI E 80000 PRESENZE “CORTINA INCONTRA” 2010 BATTE OGNI RECORD
​CON 114 EVENTI IN 37 GIORNI E 80000 PRESENZE “CORTINA INCONTRA” 2010 BATTE OGNI RECORD
Si è chiusa con un forte aumento di pubblico e di gradimento la nona edizione estiva di “Cortina InConTra”. In netta crescita gli accessi ai siti e alle community web, le dirette tv e radio.
30/08/2010 00:00 - Audi Palace


CORTINA D'AMPEZZO - Si è chiusa a Cortina la nona edizione di “Cortina InConTra”, rassegna estiva di incontri e dibattiti sui grandi temi dell’attualità ideata dallo Studio Cisnetto di Enrico e Iole Cisnetto, che vanta un successo di pubblico in aumento costante anno dopo anno e un altrettanto deciso incremento di prestigio e risonanza mediatica. E ancora una volta è stato polverizzato ogni record, consacrandola definitivamente come la più importante manifestazione politico-culturale indipendente dell’estate italiana.
 Ecco i numeri di questa edizione: 37 giorni di programmazione, dal 24 luglio al 29 agosto (un giorno in più del 2009) sotto la tensostruttura ampliata e ammodernata dell’Audi Palace, dotata di 150 posti a sedere in più rispetto all’anno scorso e con una scenografia rinnovata frutto della collaborazione con la società di eventi K-Events, cui è stata affidato il coordinamento tecnico e di regia di tutta la manifestazione. Si sono avvicendati sul palco, in totale, 316 personalità, per un numero di presenze di ospiti complessivo di 458. Di questi, il 40%, sono apparsi a “Cortina InConTra” per la prima volta, per gli altri si trattava di graditi ritorni.
 Rilevantissima la presenza del pubblico, circa 80 mila persone, comprese le tante che si sono assiepate in piedi e che si sono avvicendate nel seguire l’uno o l’altro evento. Secondo un primo calcolo, inoltre, gli eventi trasmessi in diretta o in differita sulla piattaforma Sky al canale 901 di Tsat (gruppo Mediapason), sono stati seguiti da 13 milioni di spettatori (poco più di 10 l’anno scorso) che hanno seguito le dirette per un totale di 190 ore, cui si sommano altre 200 ore di differita. Radio Club 103, prima emittente della provincia di Belluno, ha trasmesso dirette per 25 giorni, attirando un pubblico complessivo di circa 375 mila ascoltatori. Inoltre moltissimi network radiofonici, da Radio Radicale a Radio 24, hanno trasmesso gli incontri. Le ore di streaming video in diretta web sui siti www.cortinaincontra.it e www.tg1.rai.it sono state 240 (190 nel 2009; +27%). Questo ha consentito di veder aumentati anche i contatti Internet: sul sito principale dell’evento gli accessi sono stati 680.000 e 2.825.000 le pagine visitate (627.000 e 2.350.000 nel 2009; rispettivamente + 9% e + 20%); circa mezzo milione gli accessi dal sito del Tg1 Rai, 1751 i fan raccoltisi su Facebook al 29 agosto (380 nel 2009; + 420%), 400 follower su Twitter, circa 20 mila video visualizzati su Youtube (9000 nel 2009). A tutto questo va aggiunto il prezioso servizio offerto da Vodafone attraverso la messaggistica: durante la manifestazione sono stati inviati oltre 21 mila sms gratuiti per illustrare ai destinatari la programmazione quotidiana. Mentre un altro valido supporto è arrivato dall’agenzia fotografica AGR Press, con oltre 105 mila scatti realizzati, che ha consentito una copertura mediatica capillare.
 Tutto questo è stato possibile grazie all’impegno e alla professionalità di ben 78 persone, tra lo Studio Cisnetto, la AdHoc Eventi di Danilo Lo Mauro e il gruppo di lavoro di K-Events.
 Straordinario anche il consuntivo dei nove anni di vita di “Cortina InConTra”: sommando le altrettante edizioni estive e le quattro invernali (2006-2007; 2007-2008; 2008-2009; 2009-2010), si arriva a 367 giorni di programmazione, 988 eventi, 1375 ospiti e 580 mila presenze di pubblico.
 Questi risultati sono tanto più significativi se si considera che sono stati conseguiti realizzando la manifestazione con il solo sostegno di sponsor privati, senza contributi pubblici. Sponsor che, rispetto alla passata edizione, sono aumentati di oltre il 25%: il numero delle aziende sostenitrici è infatti passato da 41 a 52, consentendo allo Studio Cisnetto, con la loro disponibilità e il loro fattivo supporto, di proseguire e implementare con successo il progetto “InConTra”, che non a caso è stato annunciato sbarcherà prossimamente anche a Roma in una location prestigiosa come l’Ara Pacis. Dimostrando così che un nuovo modo di fare cultura non a carico della spesa pubblica in Italia è possibile. E dimostrando, nel caso di Cortina, che si può fare turismo non solo contando sulle bellezze naturali, ma su un’offerta articolata di servizi in cui spicca l’opportunità per chi vuole vivere una vacanza che offra anche occasioni di apprendimento e di riflessione, di avere un ricco cartellone di appuntamenti con prestigiose personalità della politica, dell’economia, del giornalismo, della cultura, della scienza, dell’arte, della musica, dello spettacolo.
Preziosa più che mai la collaborazione con la città di Cortina d’Ampezzo e la sua Amministrazione Comunale, in particolare con il Sindaco Andrea Franceschi, con la struttura operativa Gis, e con le diverse realtà cittadine, da Cortina Turismo alle associazioni di categoria e singoli operatori economici.
 Tutti gli affezionati che hanno seguito le manifestazioni hanno potuto aderire all’Associazione “Amici di Cortina”, che proprio in corso di manifestazione ha pianto la scomparsa del suo Presidente onorario, il Senatore a vita Francesco Cossiga. L’Associazione – presieduta da Iole Cisnetto, con la preziosa collaborazione dei due vicepresidenti Nicoletta Ricca Benedettini e Toni Concina – ha come principale obiettivo selezionare, tramite un accurato project management, progetti e iniziative benefiche particolarmente meritevoli e garantire la raccolta delle risorse attraverso un rigoroso meccanismo associativo no-profit. Quest’anno la raccolta è arrivata alla cifra di 30.000 euro (con un incremento molto significativo rispetto allo scorso anno, +30%), interamente destinata al progetto “Hub for Mozambico”, che vede l’Associazione “Amici di Cortina” mettere in rete l’expertise di quattro importanti realtà no profit che si occupano dei problemi dell’Africa: la Fondazione Rita Levi Montalcini, la Fondazione Pro Africa fondata dal cardinal Ersilio Tonini, la Fondazione Umberto Veronesi e l’organizzazione non governativa Medici con l’Africa CUAMM.


Cortina d’Ampezzo, 30 agosto 2010

Contenuti Correlati
Non sono presenti foto al momento.
Nessun video presente.
Nessun elemento attualmente disponibile.
Nessun elemento attualmente disponibile.
Eventi del Giorno
Seguici
| Share
Cortina Racconta
  • Lotteria Agosto 2010 A sostegno del progetto "HUB FOR MOZAMBICO"
    domenica 29 agosto 2010 15.30 - Audi Palace
    ​Estrazione effettuata presso l’Audi Palace di Cortina d’Ampezzo il 29/08/2010 alle ore 15.30 Info e regolamento su www.amicidicortina.it
  • CHE AUTUNNO CI ASPETTA
    sabato 28 agosto 2010 18.00 - Audi Palace
    ​Se cercate nelle note politiche di queste ore sarà difficile scovare una sua dichiarazione, non è uno di quei mestieranti che chiacchierano coi giornalisti pur di farsi spedire in prima pagina.
  • LA CINA È (TROPPO) VICINA
    sabato 28 agosto 2010 16.30 - Audi Palace
    ​La prospettiva del G2, un tavolo economico bilaterale tra Stati Uniti e Cina, pare piuttosto azzardata: un po’ come autoinvitarsi al pranzo di matrimonio dimenticando i parenti più stretti.
Amici di Cortina
Rassegna stampa
Impossibile visualizzare questa web part. Per risolvere il problema, aprire la pagina Web in un editor HTML compatibile con Microsoft SharePoint Foundation, ad esempio Microsoft SharePoint Designer. Se il problema persiste, contattare l'amministratore del server Web.


ID correlazione:2390e50e-00e9-47ad-8931-42803cbd9273